Facebook messenger elezioni

Facebook Messenger: come usare i chatbot in campagna elettorale

L’applicazione di messaggistica di Facebook, Messenger, è usato da 15 milioni di italiani in crescita del 25% rispetto al 2016. Una crescita che lo equiparerà a Whatsapp in breve tempo e quindi un’opportunità grande per candidati alle elezioni politiche e staff delle campagne elettorali.

I messaggi di Facebook (dunque su Messenger) vengono aperti da più del 90% delle persone, a differenza delle mail che, come sappiamo, sono lette sempre meno (seppur restino un buono strumento quando vengono usate bene).

Negli ultimi mesi negli Stati Uniti è arrivata una novità destinata a rivoluzionare il web: i chatbot.

I chatbot di Messenger sono dei programmi per rispondere ed interagire in automatico, in modo intelligente (intelligenza artificiale), con gli utenti. Nel nostro caso con gli elettori.

Ho creato il primo chatbot di Messenger in Italia per le campagne elettorali.

Te lo mostro in questo video.

Cosa può fare un chatbot e come può aiutarti in campagna elettorale per prendere più voti?

Un chatbot, se dovutamente programmato, può:

  • Presentare il candidato con un video, un file audio, foto e materiale di vario tipo
  • Presentare il programma elettorale
  • Farti mettere “mi piace” sulla pagina Facebook
  • Mostrarti e invitarti a condividere contenuti del blog o di Facebook
  • Raccogliere indirizzi email per la newsletter
  • Indicarti il seggio più vicino dove andare a votare
  • Fare sondaggi
  • Molto altro (per info contattami)

Quando un utente interagisce con un tuo contenuto su Facebook, per esempio commenta un tuo post o apre un determinato link, gli arriva un messaggio dalla tua pagina.

Nell’esempio fingiamo che il nostro candidato alle elezioni sia Barack Obama eil bot chiede all’utente se già lo conosce.

messenger elezioni

 

Se la risposta è “no”, il nostro chatbot darà una serie di informazioni direttamente du Messenger.

 

messenger comunicazione politica chatbot

 

Il bot fa anche delle domande, chiede per esempio se si vuole visionare il programma elettorale, seguire la pagina Facebook o lasciare la mail per essere invitato agli eventi.

photo_2017-12-03_14-40-26

 

Come puoi vedere nel video, il bot che ho programmato fa anche molto altro. Per esempio, se l’utente dichiara – dopo alcuni passaggi – di votare per il nostro candidato, gli sarà chiesto se vuole supportarci condividendo i nostri contenuti, che gli vengono mostrati.

Possiamo scegliere se mostrare gli ultimi contenuti del blog, di Facebook o altro.

Ti piace?

Ho una sorpresa per te, puoi provarlo direttamente sul tuo Messenger!

CLICCA QUI E PROVA IL BOT ELETTORALE

(Sarai reindirizzato su Facebook Messenger)

 

Se vuoi conoscere altri modi di usare Messenger e gli automatismi per prendere più voti o ne vuoi uno per te, contattami dalla mia pagina dei contatti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *